Sei in italiano // choose English

TempoRoom

Contatti//

// mail: info@temporoom.net


Temporoom su Facebook Temporoom su Youtube

Temporoom //

TempoRoom è un collettivo che unisce artisti attivi nel settore del multimedia: musicisti elettronici, ingegneri del suono, artisti grafici, sviluppatori software.
Questa è una web gallery delle loro produzioni individuali e collettive, la traccia di una sensibilità comune che comprende installazioni e performance audio-video, lavori grafici e musicali. Il progetto si è avviato nel 2008 nell'ambito dello stage Mediasonic tenuto presso il centro di produzione e ricerca musicale Tempo Reale di Firenze.

SimoneConforti //



Nato a Winterthur (Svizzera)
nel 1979 si è diplomato in Flauto nel 1999 presso il Conservatorio "L. Cherubini" di Firenze e nel 2004 ha conseguito quello in Musica Elettronica ottenendo il massimo dei voti.

Lavora come ricercatore nel centro, per il restauro e il recupero degli archivi sonori, MARTLab, sito presso il Conservatorio di Firenze in collaborazione con il CNR di Pisa e la sede RAI di Firenze.

Dal 2004 è stato incaricato come docente a contratto, nella scuola di Musica e Nuove Tecnologie, per il Triennio e il Biennio Specialistico.

Lavora regolarmente come compositore, di musica elettronica e di musica per strumenti e Live Electronics, componendo musiche proprie e collaborando ed affiancando vari compositori, artisti ed esecutori, nello sviluppo dell'elettronica musicale per le loro opere.
Fra questi: Ivan Fedele, Adriano Guarnieri, Daniele Lombardi, l'Insieme Vocale "L'Homme Armé", Maurizio Nannunci e Roberto Ciaccio; tale attività lo ha portato ad eseguire diversi lavori presso importanti realtà come, il Festival Achantes 2009, la GAM di Torino, il MART di Rovereto, il festival MANCA a Nizza, La Biennale di Venezia, il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, gli Amici della Musica di Firenze, l'Italia WAVE Festival, il Festival della Creatività.

Come docente e relatore ha lavorato anche per importanti istituzioni fra le quali la RAI di Firenze, la Fondazione Rinascimento Digitale, il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, il CIM (Colloquio d'Informatica Musicale) e il GATM (Gruppo Analisi e Teoria Musicale).

Attualmente lavora al progetto ASG (Artificial Soundscape Generation), della ditta Architettura Sonora, come progettista e realizzatore del software.

Nel 2003 è risultato vincitore del concorso “Borse di studio Severino Gazzelloni”.

Ha pubblicato per AIB (Associazione Italiana Biblioteche), Biennale Musica ed Edizioni Suvini Zerboni, e inciso e prodotto per Neos, die Schachtel e Fondazione Mudima.